Un soldo …

domenica, agosto 31, 2014
By gennaro pezone
gennaro@gennaropezone.com

Un soldo, lo spenderei tutto per la felicità di una figlia, per una carezza di una compagna, per il rossore della mezza luna quando illumina lenzuola imbronciate.

Lo spenderei per una telefonata amica, quando il trillo del telefono sorride.

Lo investirei, tutto, nella politica delle risposte.

Lo darei ad un amico per “pagargli” un abbraccio.

Lo spenderei al mercato, tra gente festosa e tra quelli che girano a vuoto, tra il pranzo e la cena, ma forse non basta, già….sono in tanti.

Allora quel soldo lo metto in un sogno, l’annaffio di gioia, gli tolgo il valore, lo rendo migliore, lo dipingo di verde come seme di un prato, ed è pronto a fiorire, da un povero seme ritorna la vita.

Quel soldo che anelo contiene l’amore, è dipinto col cuore, ed è pieno di te.

E se valgo quel soldo, è misero il peso, volo nell’aria dai mille sapori, e poi torno giù, tra la gente che ama i sospiri, mentre l’anima riprende il volo e mi porta con sé.

Ho speso quel soldo, tra pensieri e parole, ma stanotte son pronto a riprendere il sogno, nel  cassetto dorato, dove vive l’ignoto.

Ci sono altri soldi, son fatti di rime, son fatti d’avventura, “miseri scritti” di un uomo solingo, son fatti di me.

Leave a Reply

Current day month ye@r *

Cerca nel Sito

Calendario Storielle

agosto: 2014
L M M G V S D
« lug   set »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Commenti Recenti