” l’augurio… “

lunedì, dicembre 26, 2011
By gennaro pezone
gennaro@gennaropezone.com

A Natale corre n’usanza,
‘a tavula c’ stà ‘a crianza.

E pure addò me ‘o parente,
dice ‘a battuta impertinente.

‘O vino arapre ‘a vocca
e guai a chi c’ tocca.

Miezz’ ‘o piatto succulento,
sentev’ nu brivido: nu lamiento.

L’augurio ra suocera, l’anatema:
“chissà si arrivamm’ ‘a primmavera”.

Tocca fierro, cerca nu cuorno,
“famme verè natu Juorno”.

‘O sortilegio modificava ‘o destino,
tra na guardata e nu bicchiere ‘e vino.

Tra mamma e figlia sò cundannato,
loro sò sazie: e io sò strunziato!

Leave a Reply

Current day month ye@r *

Cerca nel Sito

Calendario Storielle

dicembre: 2011
L M M G V S D
« nov   gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Commenti Recenti